Fatta per i rinnovi di Osti, Pradè e Ienca. Pecini accetta l’Empoli

Pecini Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria continuerà con la stessa dirigenza, o quasi: Osti, Pradè e Ienca rinnovano, Pecini strizza l’occhio all’Empoli

La Sampdoria conferma il blocco dirigenziale per la prossima stagione. È fatta per i rinnovi di Carlo Osti, Daniele Pradè e Massimo Ienca, per cui manca solamente l’annuncio ufficiale della società blucerchiata al fine di scacciare definitivamente ogni preoccupazione. Il direttore sportivo e il segretario generale hanno prolungato il proprio contratto per altri due anni, uno solo invece per il responsabile dell’area tecnica doriana. Nell’organigramma societario, tuttavia, potrebbe non figurare più il nome di Riccardo Pecini, attuale capo scouting blucerchiato, che ha accettato la proposta dell’Empoli dopo quasi un anno e mezzo di corteggiamenti. In Toscana ritroverà il collega e amico di vecchia data Butti, con il quale collaborò ai tempi del Monaco. Pecini comunicherà la sua decisione al presidente Massimo Ferrero e riuscire a trovare l’intesa per interrompere il rapporto lavorativo malgrado la scadenza del contratto avvenga nel 2020. La separazione sembra essere vicina.

Articolo precedente
grassi spalGrassi, resti a Ferrara o torni a Napoli? La Sampdoria ti vuole
Prossimo articolo
Ferrero SampdoriaLa Sud contro Ferrero: «Con noi ha chiuso»