Ferrari, derby su FIFA 20: «Ma sono più forte dal vivo. La fascia di capitano…»

alex ferrari fifa 20 sampdoria
© foto gianlucadimarzio.com

Ferrari, derby contro il Genoa su FIFA 20: «Ma sono più forte dal vivo. La fascia di capitano pesava all’inizio»

Fra un colpo di joypad e l’altro, disputando su FIFA 20 il Derby della Lanterna contro la redazione di gianlucadimarzio.com, Alex Ferrari ha risposto ad alcune domande sulla sua avventura con la maglia della Sampdoria. La stracittadina contro il Genoa, quella vera, sarà sempre un ricordo indelebile per il difensore: «Vincere il derby con la fascia di capitano è stata l’emozione più bella della mia carriera. Quando è uscito dal campo Quagliarella ha dato la fascia a Depaoli, che l’ha poi consegnata a me. Una volta in mano mi sono chiesto “cosa ci devo fare? A che la devo dare? Perché ce l’ho io?”. Quando l’ho poi indossata un po’ pesava all’inizio».

Nel frattempo, però, la partita per il nuovo gamer blucerchiato parte in salita. Lo schermo segna 1-0 per il Genoa, gol di Sanabria: «Ci ho giocato contro, è un attaccante pericoloso, soprattutto quando entra a partita in corso. Il più forte che ho marcato? Cristiano Ronaldo: ti dimostra che giocando anche al 50% ha una superiorità incredibile. Ero in campo quando ha fatto quel gol spettacolare di testa, sono ancora incredulo. Ha fatto qualcosa di surreale, anche al nostro compagno che era sotto di lui abbiamo detto che senza una scala non poteva farci niente per contrastarlo».

Ferrarti tenta di giustificarsi: «Sono più forte dal vivo, non sapevo nemmeno se schierarmi. E sto perdendo perché sto parlando troppo». Arriva il pareggio con Ekdal, ma Sanabria segna di nuovo. Un’ultima domanda, a gara in corso, sull’infortunio che lo tiene ai box da dicembre: «È arrivato in un momento in cui stavo facendo bene, l’ho patito per questo. Mi alleno per ritornare al meglio, non tocco il pallone da quasi quattro mesi ormai, spero di farlo presto perché vivo di quello». Per fortuna, Ramirez ci mette una pezza all’ultimo e il derby virtuale termina sul 2-2.