Ferrari conquista la Samp, l’agente: «Tante valutazioni importanti in corso»

ferrari sampdoria crotone
© foto Valentina Martini

Esclusiva SampNews24 – Giovanni Bia, agente di Gian Marco Ferrari: «Sta facendo bene, tante valutazioni importanti sul suo cartellino. Il Sassuolo non se ne vorrà privare»

Archiviata la prestazione deludente in quel di Udine, al pari di tutta la squadra, Gian Marco Ferrari è tornato titolare contro il Crotone e lo ha fatto da protagonista. Avendo militato per due stagioni in maglia rossoblù, il difensore della Sampdoria ha strozzato in gola l’urlo di gioia, ma la rete dell’1-0 sotto la Gradinata Sud – nonché la prima qui a Genova – è di certo un’emozione difficile da scordare. Il difensore blucerchiato, dopo neanche tre mesi dal suo arrivo, ha già conquistato i tifosi blucerchiati e ha dato dimostrazione di formare, insieme a Matìas Silvestre, una tra le coppie difensive più solide di tutto il campionato. Il suo agente Giovanni Bia, intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni, ha parlato del suo ottimo avvio di stagione e di ciò che potrebbe riservare il futuro, forse a partire già dalla prossima sessione di calciomercato.

Genova è l’ambiente ideale per Ferrari? Il gap tra Sampdoria e Crotone è ampio, ma lui sembra essere già a suo agio

«Direi di sì, siamo contenti di come stanno andando le cose. La Sampdoria è una squadra importante, vestire la maglia blucerchiata è il giusto premio dopo l’ottima stagione scorsa e un passaggio obbligato per provare ad ambire a qualcosa di ancora più importante: Gian Marco – ha spiegato Bia – vuole arrivare in cima nella sua scalata. Vediamo se la Sampdoria consoliderà l’attuale posizione in classifica, cosa che ci auguriamo tutti».

La concorrenza con Regini potrebbe essere un problema o pensa che gli farà bene?

«La concorrenza va sempre bene in una squadra di calcio, lui è un ragazzo che ha alle spalle una storia di sudore, lavoro e tanta fatica: ha sempre conquistato tutto in questo modo. Può solo migliorare, attualmente ci sono tante valutazioni importanti circa il suo cartellino».

Una sua opinione personale sul mercato. Ci sono buone probabilità che la Sampdoria riscatti Ferrari? 

«E’ ancora presto per fare valutazioni di questo tipo, ma di certo il Sassuolo ci penserà due volte prima di privarsene. Riscatto anticipato? Non lo so, non lo escludo, ma lui deve starne fuori: sono questioni che sbrigheranno le due società. L’inizio di stagione è stato grandioso – ha chiosato l’agente -, vediamo come proseguirà il cammino in blucerchiato».