Ferraris, lavori in ritardo: mancano le carte alluvionate

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Ristrutturazione Ferraris, leggero ritardo nella consegna della documentazione: mancano le carte alluvionate

Il primo lotto di lavori sul “Ferraris” è costato a Genoa e Sampdoria circa sei milioni di euro, ma le migliorie all’impianto non sono finite. Un ulteriore lotto di lavori è previsto per l’estate del 2021 e riguarderà il rifacimento spogliatoi, primo anello dei distinti e la galleria commerciale.

Come riporta il Secolo XIX, la richiesta al credito sportivo è già stata inoltrata ma c’è un leggero ritardo dettato dalla difficoltà di allegare la carte richieste, che andate perdute nell’alluvione. La documentazione è fondamentale per capire cosa demolire e cosa ristrutturare. Una copia è custodita presso la Fondazione Gregotti e a breve verrà inviata al credito sportivo.