Ferrero sulla cessione: «Fate colletta e me ne vado». Poi fissa il prezzo

ferrero sampdoria
© foto Valentina Martini

Ferrero commenta i rumors di una possibile cessione: «Se mi volete via dalla Sampdoria, fate colletta e me ne vado. Da Vialli o da chi altro, voglio 200 milioni»

Dopo le ultime notizie circolate nella giornata di oggi, riguardanti una possibile cessione della Sampdoria da parte di Massimo Ferrero, lo stesso presidente blucerchiato ha voluto fare chiarezza sulla questione. Duro, lo sfogo rilasciato ai microfoni di Primocanale: «Basta con queste stronzate – ha esordito – la Sampdoria non è in vendita, è da quando sono arrivato che che mi si rompono i cog… su questo argomento. Se Genova non vuole uno come me che vuole far crescere la società al posto che merita, si organizzi una colletta e io me ne vado». 

Tra i fondi stranieri interessati all’acquisto della Sampdoria, anche uno di nazionalità americana-australiana, che secondo Il Secolo XIX avrebbe scelto come rappresentante proprio l’ex centravanti blucerchiato Gianluca Vialli: «200 milioni – ha tagliato corto Ferrero, fissando il prezzo per lasciare il club in nuove mani -. Se Vialli o chiunque altro viene con 200 milioni in bocca, la società è sua».


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaGiampaolo aspetta il Chievo: «Cambierò qualcosa»
Prossimo articolo
Jankto NataleBuon Natale dalla Sampdoria! E Jankto annuncia una sorpresa…