Ferrero ci riprova per Totti? E quella frase sul derby…

ferrero totti
© foto www.imagephotoagency.it

Samp, nuovi contatti tra Ferrero e Totti a Sabaudia. E quella frase sul derby: «Toccherà ancora a me vincerli»

L’operazione ormai in dirittura d’arrivo che porterebbe Dennis Praet a vestire la maglia del Leicester ha dato nuove speranze a chi incrocia le dita per un closing a breve tra la proprietà attuale della Sampdoria e il gruppo Vialli, che ne dovrà raccogliere l’eredità. Da Sabaudia, però, arrivano voci contrastanti su un possibile addio di Massimo Ferrero alla società blucerchiata.

A far pensare sono le stesse mosse che l’attuale numero uno doriano starebbe attuando in queste ore, proprio nella famosa località balneare in provincia di Latina in cui il presidente, assieme alla famiglia, ha voluto festeggiare lunedì il suo sessantottesimo compleanno e si trova tutt’ora in vacanza. Sembra che il Viperetta stia tentando di riallacciare i contatti con Francesco Totti, dopo un primo nulla di fatto: «A Francé, te lo ripeto, perché non vieni a fare il dirigente nella mia Sampdoria?», le indiscrezioni riportate anche dall’ANSA.

Difficile capire se Ferrero – sebbene il suo addio a Genova sia ormai sempre più vicino – stia realmente provando ad ingaggiare l’ex capitano della Roma, oppure stia bluffando per mettere pressione al gruppo Vialli, la cui offerta decisiva dovrà essere formalizzata nelle prossime ore. O ancora una frecciatina, una provocazione verso quella dirigenza della Samp in cui il patron blucerchiato non sembra più trovare complici (si veda il gelo con il suo vice Antonio Romei a Monaco).

Ad andare contro ogni pronostico attuale, sono anche le dichiarazioni che Ferrero si è lasciato scappare due giorni fa. L’imprenditore romano alterna ultimamente battute da ex presidente ad altre dichiarazioni che, al contrario, farebbero pensare ad una sua permanenza in Liguria: «Alla fine toccherà a vincere a me anche i prossimi derby», le parole captate da Il Secolo XIX, o ancora l’intenzione di costruire “uno squadrone per vincere”. La realtà, però, lo smentisce e, complice proprio la faccenda cessione societaria, il mercato della Samp è fermo da settimane: Eusebio Di Francesco continua a chiedere rinforzi, soprattutto sugli esterni, ma finora è stata calma piatta. Con il trasferimento di Praet in Inghilterra, adesso qualcosa si muoverà.