Ferrero contro il maxi ritiro: «Mica stiamo agli arresti domiciliari»

ferrero sampdoria calciomercato
© foto Valentina Martini

Il presidente della Sampdoria Ferrero si scaglia contro la proposta del maxi ritiro prima di riprendere il campionato di Serie A

Massimo Ferrero si è detto contrario al maxi ritiro previsto per la ripresa della Serie A: «Gravina è un genio, evviva Gravina. Ma loro chiedono ai giocatori, che hanno fatto 40 giorni di quarantena più altri 15, di stare un mese in un hotel isolato lontano dalle famiglie. La proposta mi sembra un po’ bislacca, mica stanno agli arresti domiciliari».

La posizione della Sampdoria, ribadita nuovamente dallo stesso presidente Ferrero, è chiara: si tornerà a giocare solamente se saranno garantite le misure di sicurezza per evitare ulteriori contagi da Coronavirus.