Ferrero: «Montella? Resta l’allenatore della Samp, ma…»

© foto www.imagephotoagency.it

Giornata importante per la Samp che questa mattina ha presentato alla giunta del CONI il progetto Casa Samp, quella che sarà la nuova tenuta riservata al settore giovanile.

Presente alla presentazione, il presidente Massimo Ferrero si è intrattenuto con la stampa presente, e ha parlato della Samp che verrà e di un ruolo piuttosto importante in tal senso, l’allenatore, con Vincenzo Montella corteggiato dal Milan e con sullo sfondo un possibile impegno con la Nazionale per il dopo Conte: «Montella in Nazionale? Sarebbe un regalo e una prosecuzione importante del lavoro di un grande allenatore come Conte, direi tutta la vita di sì. Però deve andarci lui, mica è mia moglie, non me lo sono sposato. Il Milan? Montella non è mica un pacco. Per me resta l’allenatore della Sampdoria anche per il prossimo anno, perché ha un contratto e io non ho notizie diverse. Poi se arriva la Nazionale o il Manchester United, io gli voglio bene e può andare dove vuole. Ora però pensiamo al Derby contro il Genoa». 

Articolo precedente
Academy: gli appuntamenti del weekend
Prossimo articolo
gasbarroni sampdoriaGasbarroni: «Se penso a Genova dico Sampdoria: spero vinca il derby»