Ferrero e Romei a Palazzo Tursi: sviluppi sulla questione stadio?

bucci ferrero
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Ferrero e l’avvocato Romei a Palazzo Tursi: colloquio con il sindaco Bucci per la questione stadio – FOTO

Marco Bucci è stato di parola. Domenica scorsa, in occasione di Sampdoria-Milan, il sindaco era presente in tribuna a fianco al presidente blucerchiato Massimo Ferrero, che aveva chiesto un colloquio per approfondire faccia a faccia la questione stadio. Oggi, eccolo accontentato: come si può notare dalle foto, caricate su Facebook dallo stesso primo cittadino genovese, all’incontro era presente anche l’avvocato e braccio destro del presidente Antonio Romei. «Dopo l’invito di domenica scorsa al “Ferraris”, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è passato da Palazzo Tursi per un saluto ed uno scambio di visioni sul futuro della città», ha postato Bucci sulla propria pagina. Chissà che la faccenda riguardante un eventuale acquisto dello storico impianto, in cui attualmente convivono Sampdoria e Genoa, non possa aver subìto sviluppi dopo il colloquio di oggi. La certezza è che la Samp, al momento, non è disposta a spendere i circa 20 milioni richiesti dal Comune per rilevare lo stadio. Il patron blucerchiato vorrebbe elargire una cifra simbolica (non più di 2-3 milioni di euro), a causa degli innumerevoli lavori di ristrutturazione di cui dovrà farsi carico in caso di acquisto, oltre ai costi non indifferenti per ampliare e rendere il “Ferraris” uno stadio moderno e all’avanguardia.