Connettiti con noi

News

Ferrero vuole tornare alla Sampdoria: il CdA valuta le dimissioni

Pubblicato

su

L’interferenza di Massimo Ferrero nella gestione della Sampdoria ha infastidito alcuni membri del CdA: ipotesi dimissioni

Il ritorno sulla scena di Massimo Ferrero sta creando più di un problema alla Sampdoria. Il giorno della partita contro il Monza, l’ex presidente blucerchiato aveva avanzato l’ipotesi di presentarsi allo stadio. L’ex patron è stato convinto a rinunciare dai suoi collaboratori dopo la presa di posizione della tifoseria della Sampdoria. Le parole dallo stadio Adriatico su Marco Delle Monache e la sua presenza a Milano per incontrare Dejan Stankovic sono tutti segnali che, pur non avendo alcun potere, Ferrero non vuole mollare la presa sulla Sampdoria.

Questa ingerenza ha creato diversi malumori e non solo a livello della tifoseria, preoccupata di un ritorno dell’ex presidente. L’unico modo in cui Ferrero potrebbe tornare alla carica è con il decadimento dell’interdizione per lui e i suoi famigliari, chiesto dai suoi legali nella prima udienza davanti al tribunale di Paola. All’interno del CdA, come riporta Il Secolo XIX, si teme che questa interferenza possa creare confusione e incidere sull’autonomia decisionale del consiglio. Per questo motivo alcuni membri starebbero valutando e di dare le dimissioni. In base alla regola “simul stabunt, simul cadent” basta che un solo consigliere si dimetta per far cadere l’intero consiglio.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.