Ferrero, sospese le aste dei cinema: il motivo

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero esulta, sospese le aste dei cinema: si attende la decisione del tribunale su Eleven Finance

Massimo Ferrero può tirare un sospiro di sollievo. Sono state sospese, infatti, le aste riguardanti i suoi sette cinema (tra cui lo storico “Adriano” a Roma), per un valore complessivo di 54 milioni di euro.

Una procedura che si è avviata automaticamente ai sensi dell’articolo 168 della Legge Fallimentare, dato che la Eleven Finance – proprietaria delle sale – ha richiesto al Tribunale di Roma di essere ammessa alla procedura di concordato preventivo.

Dal responso, atteso per il 23 marzo, si capirà anche il futuro dei cinema della famiglia Ferrero: se la richiesta venisse respinta – e il Viperetta non potesse perciò garantire l’estinzione dei propri debiti – Eleven Finance verrebbe dichiarata fallita e i beni tornerebbero all’asta.