Primavera, Fiorentina-Sampdoria 5-2: sintesi e tabellino

Primavera Sörensen
© foto Mattia Bronchelli

Fiorentina-Sampdoria, Primavera 1 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Primo impegno stagionale per la Sampdoria di Massimo Augusto. La sfida di questo pomeriggio contro la Fiorentina è risultata particolarmente impegnativa, e la squadra blucerchiata ha patito enormemente la pressione dei gigliati. Il primo tempo vede gli ospiti provare a tenere il possesso palla, finendo però schiacciati dalla superiorità degli avversari. Alla prima rete, realizzata da Saponara – aggregato alla formazione Primavera per recuperare dopo la prolungata assenza dal campo -, segue l’immediata risposta dei blucerchiati con Vujcic. Prima dell’intervallo, però, la Viola riesce nuovamente a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Hristov. Al rientro dagli spogliatoi, i gigliati riprendono da dove avevano interrotto: al 7′, infatti, Sottil fa già centro e realizza il terzo gol per i padroni di casa. Accorcia la Sampdoria con Balde, ma la gioia è momentanea in quanto, poco dopo, Gori insacca ancora il pallone in rete. E’ Kasse, allo scadere, che mette il quinto e ultimo sigillo: una brutta sconfitta per 5-2, che non deve demoralizzare la compagine di Massimo Augusto, sicuramente in grado di farsi valere nel prosieguo di campionato.

Fiorentina-Sampdoria 5-2: tabellino

MARCATORI: p.t. 21′ Saponara, 22′ Vujcic, 44′ Hristov; s.t 7′ Sottil, 18′ Balde, 25′ Gori, 44′ Kasse.

FIORENTINA (4-2-3-1): Ghidotti; Ferrarini, Hristov, Pinto, Ranieri; Diakhate (dal 40′ s.t. Toure), Lakti; Saponara (dal 25′ s.t. Faye); Sottil, Maganjic (dal 31′ s.t. Kasse); Gori. A disposizione: Brancolini, Purro, Simonti, Marozzi, Meli, Longo, Nannelli, Corigliano. Allenatore: Emiliano Bigica.

SAMPDORIA (3-4-3): Krapikas; Tomic, Giordano (dal 13′ s.t. Romei), Pastor; Gabbani, Scotti (dal 1′ s.t. Canovi), Tessiore, Veips; Curito (dal 13′ s.t. Prelec), Balde, Vujcic. A disposizione: Picardo, Oliana, Sorensen, Aramini, Fogal, Gomes Ricciulli, Cappelletti. Allenatore: Massimo Augusto.

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Colizzi e Guglielmi di Albano Laziale.

NOTE: ammoniti al 35′ p.t. Gabbani, al 34′ s.t. Romei; espulso al 29′ s.t. Ferrarini per somma di ammonizioni; recupero 1′ p.t. e 3′ s.t.

Fiorentina-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Sampdoria subisce il pressing asfissiante dei gigliati che mettono in campo una prestazione più convincente. Il risultato riflette sostanzialmente la prestazione vista sul campo, una Sampdoria che soffre ma cerca di costruire gioco davanti ad una Viola decisamente più in palla.

46′ Finisce il match tra Fiorentina e Sampdoria

44′ GOL FIORENTINA! Kasse mette il pallone nel sette, dove Krapikas non riesce ad arrivare

40′ Ancora cinque minuti al termine della partita. I gigliati effettuano l’ultimo cambio: esce Diakhate entra Toure

36′ Doppia occasione per la Fiorentina! Prima Hristov e poi Faye tentano di trovare la via del gol. Bene Krapikas in intervento su entrambi i tiri

32′ AMMONITO ROMEI! Fallo del blucerchiato sanzionato con il giallo dal direttore di gara

31′ Cambio per la Fiorentina! Fuori Maganjic dentro Kasse

29′ ESPULSO FERRARINI! Secondo giallo per gioco scorretto nei confronti di Balde. Fiorentina con un uomo in meno

25′ Esce Saponara, entra Faye

25′ GOL FIORENTINA! Gori, dopo un’azione corale, mette il pallone alle spalle di Krapikas. Verticalizzazione di Saponara per Maganjic che va al cross e pesca Gori, il viola finalizza

24′ Angolo per la Fiorentina! Sempre pericolosa la squadra di Bigica che conquista l’ennesimo corner su cui si posiziona Saponara

21′ Ammonito Ferrarini per gioco scorretto, trattenuta evidente su Balde

18′ GOL SAMPDORIA! Azione personale di Balde che con un tiro preciso batte il portiere gigliato

16′ Fiorentina sempre pericolosa con Saponara e Gori! Sfuma una occasione da gol per la bravura di Krapikas di fare sua la sfera

13′ Due cambi per la Sampdoria: Giordano lascia il campo, al suo posto entra Romei. Curito viene rilevato da Prelec.

7′ GOL FIORENTINA! Sottil e Gori dialogano in campo. Gori con molto altruismo invece di calciare in porta serve il compagno con un assist perfetto

3′ Corner per i gigliati! Saponara s’incarica della battuta ma i compagni di squadra non riescono a finalizzare in rete

2′ OCCASIONE FIORENTINA! Sottil, il più pericoloso dei viola, fa partire un tiro a giro che sbatte contro il palo

2′ Sugli sviluppi del corner Hristov prova a trovare il secondo gol, Vujcic respinge sulla linea di porta

1′ Primo tocco di palla per la Sampdoria, ma la Fiorentina cerca subito di rendersi pericolosa con Saponara e Sottil

Le squadre tornano in campo per il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un primo tempo difficile per la Sampdoria contro una Fiorentina arrembante. La prima rete arriva dai piedi di Saponara, sceso in Primavera per ritrovare il ritmo dopo un lungo infortunio. Pareggia dopo un minuto Vujcic sul ribaltamento di fronti, ma i blucerchiati sono spesso schiacciati dal pressing asfissiante dei gigliati. Sul finale di primo tempo arriva il raddoppio per la squadra viola con la rete di Hristov.

46′ FINISCE IL PRIMO TEMPO!

44′ GOL FIORENTINA! Hristov sugli sviluppi di un corner mette il pallone alle spalle di Krapikas. Ci sarà un minuto di recupero aggiuntivo

43′ TESSIORE DI ESPERIENZA! Il numero dieci della Sampdoria porta via il pallone a Sottil vanificando l’ennesima occasione per i viola

42′ Pressing asfissiante dei gigliati che continuano a rendersi pericolosi davanti alla porta difesa da Krapikas. La Fiorentina non concretizza la superiorità numerica sotto porta e sfuma l’occasione

42′ DIAKHATE CI PROVA! Sullo sviluppo di un corner a due battuto da Saponara, il giocatore prova a trovare la sfera ma sbaglia i tempi

41′ FIORENTINA PERICOLOSA! Sottil spinge sulla sua fascia di competenza, fa partire il tiro ma il pallone vola alto sopra la traversa

35′ AMMONIZIONE SAMPDORIA! Gabbani atterra Diakhate, l’arbitro estrae il cartellino giallo

29′ OCCASIONE FIORENTINA! Sottil non trova la porta da posizione veramente pericolosa, il tiro finisce alto sopra la traversa

28′ Pressing della Fiorentina! Due corner consecutivi per la squadra viola che si affida a Saponara

26′ KRAPIKAS PARA! Sottil ancora sottoposta prova a impensierire il portiere blucerchiato, buona respinta in corner

25′ Di nuovo Vujcic prova a rendersi pericoloso dopo essere stato servito da Balde. Buon momento per il blucerchiati

22′ GOL SAMPDORIA! Vujcic sul ribaltamento di fronti si fa trovare pronto sul secondo palo e deposita il pallone alle spalle di Ghidotti che sbaglia l’uscita sul cross

21′ GOL FIORENTINA! Saponara mette il pallone nell’incrocio dove Krapikas non riesce ad arrivare

20′ Partita molto tesa tra i gigliati e i ragazzi di Augusto, la Fiorentina si appoggia molto a Saponara facendo circolare la palla sempre nella sua zona di competenza

18′ Ripartenza dei blucerchiati con Curito, il portiere viola anticipa tutti e fa sua la sfera prima dell’intercetto di Vujcic

17′ Contropiede della Fiorentina: la squadra si allunga verso la porta difesa da Krapikas. Maganjic fa partire il tiro che non impressiona l’estremo difensore

15′ OCCASIONE SAMPDORIA! TESSIORE COLPISCE LA TRAVERSA! Il centrocampista fa partire un missile da centrocampo e colpisce il legno, sulla ribattuta ci prova Balde ma Guidotti ci mette la mano

12′ Tomic, uno tra i migliori della Sampdoria, cerca di controllare le sortite offensive dei Viola. La Fiorentina è arrembante e cerca di trovare la via del gol

10′ OCCASIONE FIORENTINA! È Sottil a rendersi pericoloso, il pallone sfiora il palo e si perde sul fondo

8′ Sampdoria in avanti con Curito e Balde! I blucerchiati si cercano in area ma le conclusioni sfilano la porta difesa abilmente dalla Fiorentina

6′ CI PROVA LA FIORENTINA! Ranieri per Gori si scambiano il pallone ma non riescono a concretizzare a rete

3′ Duro scontro aereo tra Balde e Hristov: intervengono i sanitari. Nessuna conseguenza per i ragazzi

Inizia la partita tra Fiorentina-Sampdoria

Fiorentina-Sampdoria, formazioni ufficiali

Fiorentina (4-2-3-1): Ghidotti; Ferrarini, Ranieri, Hristov, Lakti, Pinto, Sottil, Diakhate, Gori, Saponara, Maganjic. A disposizione: Brancolini, Purro, Simonti, Faye, Toure, Marozzi, Meli, Longo, Nannelli, Kasse, Corigliano. Allenatore: Emiliano Bigica.

SAMPDORIA (3-4-3): Krapikas; Tomic, Giordano, Pastor; Gabbani, Scotti, Tessiore, Veips; Curito, Balde, Vujcic. A disposizione: Picardo, Romei, Oliana, Sorensen, Canovi, Aramini, Fogal, Gomes Ricciulli, Prelec, Cappelletti. Allenatore: Massimo Augusto.

Fiorentina-Sampdoria, convocati e prepartita

La Sampdoria deve ancora recuperare la partita d’esordio contro il Torino, in programma il 26 settembre alle ore 15.00, ma adesso deve pensare al suo esordio nel nuovo campionato Primavera 1. Per l’occasione Massimo Augusto, anche lui alla sua prima sulla panchina doriana, ha convocato 21 blucerchiati. Nessuna sorpresa: in porta Krapikas prenderà il suo posto; in difesa Tomic e Pastor saranno sicuramente due degli inamovibili. A centrocampo grande interesse per vedere all’opera Aramini, nuovo acquisto della Sampdoria. Per l’attacco i veterani Balde, Curito e Ricciulli saranno coadiuvati dalle nuove forze Prelec e Vujcic.

Portieri: Krapikas, Piccardo.
Difensori: Giordano, Oliana, Pastor, Romei, Sørensen, Tomic, Veips
Centrocampisti: Aramini, Canovi, Cappelletti, Fogal, Gabbani, Scotti, Tessiore.
Attaccanti: Balde, Curito, Gomes Ricciulli, Prelec, Vujcic.

La Fiorentina da parte sua ha vinto il primo match di campionato e si appresta ad accogliere tra le mura di casa i blucerchiati. Il tecnico Bigica è soddisfatto di come i suoi si sono approcciati alla prima gara e vuole continuità, come afferma ai microfoni del sito ufficiale toscano: «Non mi sarei mai sognato che contro l’Atalanta a Bergamo potessimo vincere 2-0. Merito dei miei ragazzi bravi sia a soffrire che a capitalizzare le occasioni capitate con grande determinazione e cattiveria. Ora arriva la Sampdoria: non possiamo permetterci di abbassare la guardia, dobbiamo avere lo stesso spirito e concentrazione cercando di migliorare di partita in partita. Affrontiamo una squadra che gioca il migliore calcio della categoria, come abbiamo visto lo scorso campionato. La Sampdoria ha giocatori di qualità soprattutto dal centrocampo in su, quindi dovremo lottare su ogni pallone e avere la giusta fame per un risultato positivo. Sarà un campionato competitivo e lo sapevamo: tutti sono attrezzati, ci possono essere risultati strani. Lo abbiamo visto alla prima giornata, ci sono difficoltà sempre dietro l’angolo e sta a noi tenere alta la concentrazione. La mentalità vincente deve insinuarsi nei ragazzi, devono farla loro perchè poi gli sarà utile per raggiungere i risultati importanti».