Connettiti con noi

Focus

Il 2020 di Gaston Ramirez alla Sampdoria

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il 2020 di Gaston Ramirez alla Sampdoria: ripercorriamo l’anno solare del trequartista uruguaiano con la maglia blucerchiata

Il 2020 è stato un anno a due facce per Gaston Ramirez. Con l’arrivo di Claudio Ranieri sulla panchina blucerchiata, il centrocampista uruguaiano è stato messo subito al centro del progetto del tecnico romano, contribuendo da protagonista alla salvezza della Sampdoria con quattro giornate di anticipo. Con ben 7 gol e 2 assist, infatti, l’ex Southampton è stato uno dei migliori giocatori della scorsa stagione, prendendo per mano la squadra e portandola nelle zone tranquille di classifica a suon di colpi di classe e gol segnati. Con l’inizio della nuova stagione, però, qualcosa è cambiato.

Negli ultimi giorni di calciomercato, infatti, sembrava praticamente fatta per un suo trasferimento prima al Torino e poi al Gremio, ma alla fine il numero 11 doriano è rimasto a Genova nonostante il contratto in scadenza a giugno 2021. Il nodo contrattuale e l’iniziale consacrazione di Valerio Verre hanno fatto sì che il giocatore scendesse gradualmente nelle gerarchie di Ranieri. Nelle prime 14 giornate della Serie A 2020/21, il trequartista è ancora a quota zero tra gol e assist, numeri ben lontani da quelli a cui ci aveva abituato negli scorsi anni. Il matrimonio tra il club di Massimo Ferrero e Ramirez, quindi,  sembra destinato, a meno di colpi di scena, a concludersi al termine della stagione attualmente in corso.

Advertisement

News

Advertisement