Fonseca teme la Samp: «Partita complicata». Sorpresa Dzeko

fonseca roma
© foto www.imagephotoagency.it

Fonseca in conferenza stampa alla vigilia di Sampdoria-Roma: «Ci aspetta una gara difficile. Perotti e Florenzi ci saranno, Dzeko lo valuteremo oggi»

Alla vigilia di Sampdoria-Roma, in programma domani alle ore 15, il tecnico giallorosso Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida: «Ci aspetta una partita difficile. Nelle ultime dieci gare che la Roma ha giocato in casa della Sampdoria, ne ha vinte solo due, il che dimostra che è una partita complicata. Ranieri? Il cambio di allenatore porta sempre una reazione alle squadre, in più c’è la situazione metereologica. Siamo comunque pronti».

Una Roma decimata dagli infortuni, quella che arriverà domani al “Ferraris”, ma che registra anche qualche recupero: «Perotti è tornato in gruppo alla fine della scorsa settimana ed è pronto a viaggiare con la squadra, lo stesso vale per Florenzi che è disponibile. Dzeko? Se sta bene parte, altrimenti no. Si allena con la squadra da due giorni, lo ha fatto bene anche se con la maschera protettiva. Le condizioni non sono ideali, valuteremo oggi nella rifinitura. Pastore? È pronto per giocare, si è allenato molto bene. È motivato e sta crescendo giorno dopo giorno, può giocare se lo riterrò opportuno». 

La squalifica, seppur ridotta di un turno, impedirà a Fonseca di sedersi in panchina domani per guidare la sua Roma: «Non potrà esserci un mio intervento diretto, ma la gara si prepara prima. Parlerò alla squadra in hotel anziché allo stadio. Al “Ferraris” ci sarà Nuno Campos, una persona con cui lavoro da inizio carriera e che ha tutta la mia fiducia».