Futuro Serie A, Gravina: «No al congelamento della classifica»

Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della FIGC Gravina ha commentato l’ipotesi di concludere la Serie A tramite playoff e playout

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato ai microfoni di Sportitalia dell’ipotesi di portare a termine la Serie A tramite la formula di playoff e playout: «Abbiamo l’esigenza di dare speranza per il futuro, dunque completando tutti i tornei nazionali. Ritengo che la competizione sul campo sia il modo migliore per assegnare promozioni e retrocessioni. Sono felice che la UEFA abbia accolto la mia idea».

«Congelamento della classifica? Creerebbe comprensibilmente molte tensioni. Non assegnare il titolo lo escludo, abbiamo il dovere e l’obbligo di indicare all’UEFA quali squadre dovranno partecipare a Champions ed Europa League. Dovremo capire chi salirà da Serie C alla Serie B e poi alla Serie A. C’è necessità di un confronto sul campo. Blocco retrocessioni? Categoricamente no. Ci sono soggetti che hanno fatto sacrifici incredibili, non deve venire meno il senso di responsabilità nei loro confronti. Rispetteremo il format dei campionati», ha concluso Gravina.