Gabbiadini: «Passo avanti, ma non molliamo adesso»

esultanza gabbiadini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Gabbiadini dopo il capolavoro contro la Spal: «Le punizioni le sento mie. Ora non molliamo ma continuiamo a lottare»

Con una delle sue magie su punizione, Manolo Gabbiadini stasera ha aiutato la Sampdoria ad annientare la Spal, uscita dal “Ferraris” sconfitta per 3-0. L’attaccante blucerchiato ha commentato nel post-partita la vittoria e un importante traguardo personale.

GIOIA – «Era quello che volevamo: dare continuità al risultato di Lecce e ci siamo riusciti. Fare 50 gol in Serie A è un bel traguardo, voglio continuare. A proposito, mancano 8 giornate e non bisogna mollare. Abbiamo fatto un passo avanti, ma bisogna lottare con il coltello tra i denti».

PUNIZIONI – «Le provo spesso, è una cosa che sento mia. E provo a metterla dentro più volte possibile, ovviamente».

ATALANTA – «Mercoledì sera, nella mia Bergamo, dovremo fare una partita super. Affrontiamo la squadra più in forma, sarà difficilissimo ma ci proveremo».