Per Gabbiadini è solo l’inizio: «Mi aspetto molto»

gabbiadini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Gabbiadini dopo il pareggio contro la Fiorentina: «Mi aspetto molto da me stesso, possiamo raggiungere l’Europa»

FIORENTINA-SAMPDORIA: SINTESI E TABELLINO
FIORENTINA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS
FIORENTINA-SAMPDORIA: LE PAGELLE

Manolo Gabbiadini ha bagnato il suo (secondo) esordio con la maglia della Sampdoria servendo l’assist a Fabio Quagliarella per il momentaneo 2-2, durante il match di oggi pomeriggio contro la Fiorentina. L’attaccante blucerchiato, intervenuto a Sky Sport nel post-partita, ha così commentato la sua prestazione: «Mi aspetto molto da me stesso, sono consapevole delle mie qualità. Sono in gruppo che sta facendo bene e gioca bene, quindi devo cercare di dare il massimo e cercare di raggiungere l’Europa. Per noi è molto importante, abbiamo le qualità per farlo. I primi sei mesi in Inghilterra sono andati così e così, un po’ di alti e bassi, ma ora sono contento di essere qua».

In mixed zone, oltre a esprimere il proprio rammarico per il risultato, Gabbiadini ha svelato anche un interesse di mercato della Fiorentina: «Per come si era messa la partita dovevamo tornare a casa con i tre punti. La Fiorentina gioca molto bene, ma dovevamo tornare a casa con la vittoria: teniamo molto all’Europa. Se mi ha cercato? Qualche interesse c’era stato, ma ora sono alla Samp e sono contento di essere tornato: ora sto bene, nella pausa natalizia il campionato inglese non si è fermato e mi sono sempre allenato. La Fiorentina è stata brava a perdere il pari, siamo mancati nella cattiveria».