Gasperini: «La gestione dei cartellini condiziona una gara»

gasperini atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, commenta in conferenza stampa: «L’Atalanta ha fatto una bella prestazione senza raccogliere punti. Vincevamo e in pochi minuti il rigore e l’espulsione ci hanno messo la partita in salita. In inferiorità numerica con Zukanovic c’era un episodio molto dubbio. Sui cartellini ormai non c’è più metodo, spesso vengono condizionati nella gara, chi è ammonito deve sapersi anche gestire. Evidente che la gestione dei cartellini è l’argomento più complicato del nostro calcio. Faccio fatica a ricordare delle parate di Sportiello nel primo tempo, nel secondo tempo invece eravamo sbilanciati, abbiamo fatto nel complesso una buona gara. Il calciomercato deve completare la squadra per gli obiettivi fissati».

Articolo precedente
Muriel: «Nella mia testa è scattato qualcosa»
Prossimo articolo
Giampaolo: «Non parliamo ancora la stessa lingua, ma c’è entusiasmo»