Connettiti con noi

Hanno Detto

Genoa-Sampdoria, Milito: «Genova vive per il derby. Bello far gol ai blucerchiati»

Pubblicato

su

Diego Milito, ex attaccante del Genoa, ha parlato in vista del Derby della Lanterna tra i rossoblù e la Sampdoria: le sue dichiarazioni

Diego Milito, ex attaccante del Genoa, ha parlato in vista del Derby della Lanterna tra i rossoblù e la Sampdoria. Le sue dichiarazioni ai microfoni de Il Secolo XIX.

GOL DERBY – «E’ sempre belle fare gol nel derby. Ho vissuto un anno indimenticabile avendo segnato sia all’andata che al ritorno. Emozioni che resteranno per sempre dentro. La prima immagine che mi viene in mente è il gol alla Sampdoria nel derby dove giocavano in casa. Ma anche il tris al ritorno non lo dimentico».

DERBY – «Tutti i derby hanno qualcosa di speciale. Quello di Genova si vive in città tutto l’anno, è troppo importante per i tifosi. A Genova si vive per il derby».

SHEVCHENKO – «Shevchenko un grandissimo campione, uno degli attaccanti più forti di quegli anni. Come allenatore gli auguro il meglio e spero inizi proprio qui al Genoa».

PANDEV – «Sento spesso i miei ex compagni tra cui Criscito e Pandev. Faccio il tifo per loro e sarei felice se segnasse Goran, ma al di là di questo spero nei tre punti per il Grifone».

ZANGRILLO – «Conosco Zangrillo da tempo. Non piace candidarmi per nessun ruolo, sono cose che devono venire in modo naturale. Non abbiamo mai parlato di nulla in particolare ed è la verità. Lasciamo che le cose succedano con il tempo. Io sarò sempre un tifoso genoano».

RIGIOCARE IL DERBY – «Mi piacerebbe rigiocarlo come penso a tutti gli ex calciatori. Sono passati tanti anni ma sono sempre partite speciali che uno vorrebbe rigiocare».