Genoa-Sampdoria, le pagelle: Gabbiadini incubo rossoblù, Linetty soldato

Gabbiadini Spal-Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Sampdoria 0-1, le pagelle: Gabbiadini punisce ancora il Grifone, Linetty soldato

GENOA-SAMPDORIA: CRONACA E TABELLINO
GENOA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

Audero 6 – Mai realmente impegnato, se non per un’uscita alta a metà della ripresa. Nel primo tempo fa venire un brivido a tutta la Gradinata Sud, uscendo a vuoto su una punizione calciata da Schone.

Depaoli 6,5 – Per essere la sua prima partita dopo più di un mese, non si poteva chiedere di più. Il terzino ex Chievo si riprende con prepotenza la fascia destra, non lascia spazi e si rivela prezioso quando è il momento di ripartire verso la porta rossoblù.

Ferrari 6 – Fa il compitino e sembra andare tutto liscio fino all’80’, quando per poco non regala l’1-0 al Genoa, lisciando completamente l’intervento su un cross. Fortunatamente, Murru ci mette una pezza.

Colley 6 – Fa buona guardia, sfruttando l’altezza e sovrastando gli avversari. Troppo irruento nel fallo (evitabile) su Cassata che gli costa il giallo.

Murru 6 – Non corre particolari pericoli, se non con Sanabria che lo supera in altezza e prova un’inconata, che però finisce a lato. Provvidenziale la sua chiusura che rimedia all’erroraccio di Ferrari. Si vede poco in fase offensiva.

Thorsby 6 – Il fiato non gli manca e a centrocampo rende meglio, ma, probabilmente complice la tensione per il suo primo derby, appare ancora tanto confusionario nella gestione del pallone.

Ekdal 6 – Non particolarmente brillante questa sera. Sfiora gol nel primo tempo ma viene chiuso da Biraschi, poi esce per infortunio prima dell’intervallo (dal 45’+1′ p.t. Murillo 6 – Preciso nelle chiusure, provvidenziale su Sanabria)

Vieira 6 – Questa sera la concentrazione è alta e, nonostante la tensione per la gara, riesce ad essere su tutti i palloni, ma rischia di farsi espellere ingenuamente nel primo tempo dopo l’ammonizione già rimediata. Da quando esce Ekdal, tuttavia, il suo rendimento cala.

Linetty 7 – Raddoppia, lotta, difende, corre per tre e fornisce anche l’assist per Gabbiadini. Il polacco è il vero uomo-derby, gli è mancato solo il gol.

Ramirez 6 – Una sua serpentina in area nel primo tempo rischia di tramutarsi in un assist per Ekdal. Prova sempre la giocata con personalità, ma qualche volta gli va male e regala ripartenze velenose. Inguenua l’ammonizione per simulazione nella ripresa. (dal 40′ s.t. Gabbiadini 7 – Come in quel derby di qualche anno fa, il suo nome fa nuovamente gelare il pubblico del Genoa. Sinistro chirurgico dalla distanza, come al solito)

Quagliarella 5,5 – Purtroppo non incide come ci si aspetta. Fa pressing e si guadagna qualche fallo, ma niente di più (dal 40′ s.t. Caprari 6 – Entra con brio e nel finale prova anche a mettere la firma, ma il suo tiro termina alto)