Genoa, senti Rincon: «Meno cartellini, ma non cambiamo ciò che siamo»

© foto www.imagephotoagency.it

Rientrato due giorni fa in gruppo, il centrocampista del Genoa Tomàs Rincon sarà regolarmente al servizio di mister Juric e domani scenderà in campo per affrontare la Sampdoria nel Derby della Lanterna.

Il venezuelano ha caricato la squadra in vista della stracittadina, ma ha voluto anche frenare la cattiveria agonistica che ha fatto rimediare al Genoa ben cinque espulsioni in sette partite: «Il derby si gioca con cuore e coraggio – ha dichiarato a Mediaset Premium – ma anche mantenendo i nervi saldi. Evitiamo i troppi cartellini ma non cambiamo quello che siamo. Non siamo cattivi, siamo aggressivi, siamo il Genoa».

Articolo precedente
Puggioni: «Non avrei mai potuto andare al Genoa. Domani dobbiamo dare il meglio»
Prossimo articolo
Derby della Lanterna: i convocati del Genoa