Giampaolo a un bivio: la Samp pensa a Pioli

pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Giampaolo a Genova è incerto: la Samp farà di tutto per trattenere il tecnico, ma intanto pensa a Pioli come possibile successore

Le parole pronunciate dopo il pareggio contro il Parma dal tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo hanno gettato qualche ombra sul suo futuro a Genova. L’allenatore di Giulianova è sotto contratto con il club di Corte Lambruschini fino al 30 giugno del 2020, ma se i suoi piani di crescita non dovessero collimare con gli obiettivi della società – decisivo in tal senso sarà l’incontro di fine maggio con il presidente Massimo Ferrero, il vicepresidente Antonio Romei e il ds Carlo Osti – si potrebbe anche arrivare a un clamoroso addio.

La Sampdoria farà di tutto per rassicurare Giampaolo in merito al calciomercato e alla volontà di fissare l’asticella delle ambizioni più in alto, soprattutto perché il tecnico doriano si è sempre dimostrato all’altezza dei compiti affidatigli – parte sinistra della classifica e valorizzazione dei giovani -, ma inevitabilmente dovrà riservarsi un piano B qualora Giampaolo decidesse comunque di lasciare Genova. Ecco allora che, secondo La Gazzetta dello Sport, il club blucerchiato starebbe pensando a Stefano Pioli per la panchina. L’ex tecnico della Fiorentina è reduce da una stagione in chiaroscuro con i viola e ha voglia di rilanciarsi, ma tutto dipenderà dal confronto di fine maggio fra la dirigenza blucerchiata e Giampaolo, confronto che, peraltro, molti tifosi si auspicano possa terminare con esito positivo e, magari, con un prolungamento del contratto del tecnico abruzzese.