Connettiti con noi

Hanno Detto

Giampaolo e le parole fraintese: nessuna resa o rassegnazione

Pubblicato

su

Le parole di Giampaolo hanno creato parecchia confusione e dato il via a voci incontrollate di resa o rassegnazione: la spiegazione

«Dopo dodici minuti non puoi stare sotto di due gol in una gara così importante per il tuo futuro. Se accade, c’è un problema. Significa che non ho capito dove sono, in che situazione mi trovo e cosa devo fare per tirarmi fuori», queste la parole di Marco Giampaolo che hanno creato un po’ di confusione. Un po’ per la costruzione della frase che non è immediata, un po’ per il momento concitato del post partita, come sottolinea La Repubblica.

Il tecnico della Sampdoria ha usato la prima persona singolare, ma il suo discorso sul non aver capito il momento è rivolto a tutta la squadra. Quelle parole hanno scatenato una serie di notizie incontrollate, ma subito smentite, di possibili dimissioni di Giampaolo. La comprensione del testo sarebbe stata molto più agevole leggendo poi la chiosa finale del discorso del tecnico dove le colpe vengono equamente distribuite su tutti: «La responsabilità comunque è la mia e i calciatori sono responsabili nei miei confronti».