Giampaolo pensa al Torino: due dubbi di formazione

giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico non recupera Ekdal e lancia ancora Vieira: confermati Sala a destra e Ramirez sulla trequarti

È iniziato il ritiro piemontese della Sampdoria. Dopo aver svolto una seduta mattutina e aver consumato il pranzo in compagnia, i blucerchiati sono partiti alla volta di Novara dove sosterranno gli ultimi due allenamenti prima della sfida contro il Torino, in programma mercoledì alle ore 21. Quattro giorni dopo l’esaltante e dispendiosa prestazione contro il Milan, la Sampdoria si ritrova sul terreno del “Grande Torino” per completare il mosaico dell’Europa League con un altro importante tassello, malgrado le energie fisiche e qualche acciacco di troppo non aiutino Marco Giampaolo.

Squadra che vince non si cambia. Il tecnico doriano dovrebbe confermare Jacopo Sala a destra, Gaston Ramirez sulla trequarti e inevitabilmente Ronaldo Vieira in cabina di regia, considerando l’assenza prolungata di Albin Ekdal. Al pari dello svedese, riposerà anche Bartosz Bereszynski in seguito alla sfortunata vicenda vissuta con la nazionale polacca. Niente panchina per l’instancabile Fabio Quagliarella. Gli unici due ballottaggi riguardano la partenza dal primo minuto di Gregoire Defrel e Manolo Gabbiadini, con il francese in leggero vantaggio, ma anche Karol Linetty e Jakub Jankto per un posto a centrocampo.