Giampaolo, ricordi Pioli? Pronto un nuovo sgambetto

giampaolo sampdoria
© foto Valentina Martini

Giampaolo, equilibrio assoluto nei precedenti contro Pioli e contro la Fiorentina: ma il tecnico sogna un nuovo sgambetto in casa del collega

Domenica sera, per la Sampdoria, arriverà la prima partita del campionato contro una squadra di livello, la Fiorentina. Il club gigliato rappresenta un’incognita quest’anno, dato il cambio di allenatore e i molti movimenti registrati sul mercato, ma si tratta pur sempre di una squadra che può contare su individualità di spessore e su uno stadio che, almeno per la Sampdoria, rappresenta un vero e proprio tabù. Starà al tecnico blucerchiato Giampaolo trovare il modo per violare il fortino difeso da Astori e soci, cercando di confermare in tal modo il percorso di crescita della propria squadra anche dopo un calciomercato turbolento. L’allenatore doriano, nelle partite contro la Fiorentina, ha sempre dimostrato di potersela giocare: i 9 precedenti in gare ufficiali vedono infatti 2 affermazioni della Viola, 5 pareggi e 2 vittorie per le squadre di Giampaolo – un 1-0 col Siena nel 2008 e un 2-0 con l’Empoli due stagioni fa. Anche il bilancio contro il nuovo tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, vede i due piatti della bilancia equivalersi: sono 2 le vittorie dell’ex allenatore dell’Inter, 2 i pareggi e 2 le affermazioni del tecnico svizzero, ultima l’1-2 con cui la Samp sbancò la San Siro nerazzurra il 3 aprile. La speranza, per i tifosi blucerchiati, è che anche questa volta Giampaolo riesca a battere Pioli in casa, un fatto che porterebbe la squadra blucerchiata a cogliere i 3 punti a Firenze dopo ben 13 anni.