Sampdoria, scrivi la storia: puoi espugnare il Franchi

Sampdoria Roma
© foto Valentina Martini

Fiorentina-Sampdoria, i precedenti remano contro i blucerchiati: l’ultima vittoria doriana al Franchi risale a quasi 13 anni fa

Dopo l’importante vittoria conseguita contro il Benevento il calendario riserva alla Sampdoria, prima della sosta per le Nazionali, una partita ostica. Domenica sera, infatti, ad ospitare i ragazzi di Giampaolo sarà la Fiorentina, uscita con le ossa rotte da San Siro tre giorni fa nella partita giocata contro l’Inter di Spalletti. Quagliarella e compagni sono dunque chiamati alla prova del nove contro una squadra che tanto ha cambiato in questo calciomercato, e che vorrà certamente partire col piede giusto davanti ai propri tifosi per riscattare la prova opaca di Milano. Se si guarda ai precedenti, ci sarà da aspettarsi una partita difficile per i blucerchiati: il bilancio in partite ufficiali118 in totale, di cui 2 di Coppa Italia – parla infatti a favore della Viola, forte di 41 affermazioni contro i 33 successi blucerchiati. I pareggi, invece, sono ben 44.

Le cose, per la Samp, si fanno però particolarmente complicate quando si gioca in terra toscana. Al Franchi – un vero tabù ultimamente per la formazione genovese -, infatti, la vittoria doriana manca da quasi 13 anni, dal lontano 29 settembre 2004: allora, a piegare i padroni di casa furono le reti di Fabio Bazzani e Stafano Sacchetti. In totale, gli incroci a Firenze sono stati 59. In queste occasioni, la Samp ha potuto esultare, al triplice fischio, solamente 8 volte, mentre i viola hanno portato a casa l’intera posta in ben 29 occasioni. I pareggi sono stati invece 22, ultimo quello dello scorso anno maturato grazie alle reti di Bernardeschi e Muriel. Vedremo se, dopo quello dei due Derby vinti e della doppia affermazione a Milano nello stesso campionato, il tecnico blucerchiato Giampaolo riuscirà a scrivere un altro pezzetto di storia, con l’aiuto dei suoi ragazzi, violando dopo più di un decennio il fortino viola.