Connettiti con noi

Nazionali

Il Giappone di Yoshida deve subito svoltare: ora la Cina

Pubblicato

su

Il Giappone di Maya Yoshida, dopo l’inaspettata sconfitta contro l’Oman, deve subito svoltare: prossima sfida contro la Cina

La sconfitta di misura subita in casa contro l’Oman deve far preoccupare ma non troppo il Giappone di Maya Yoshida. Qualificarsi ai Mondiali 2022 è tutt’altro che impossibile: le squadre asiatiche ancora in gioco sono suddivise infatti in due gironi da cinque squadre ciascuno. Le prime due di ciascun raggruppamento voleranno in Qatar, mentre le terze si sfideranno in un play-off dove la vincente affronterà lo spareggio intercontinentale.

I nipponici devono subito cambiare registro e tentare di ottenere i tre punti già dalla prossima gara, che sarà impegnativa. Yoshida e compagni affronteranno infatti la Cina in trasferta martedì 7 settembre. Poi il difensore farà rientro in Italia e si riaggregherà alla Sampdoria.