Gravina chiama il Governo: «Serve un fondo salva calcio». La proposta

Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della FIGC: «Serve un fondo salva calcio. Chiediamo l’1% delle scommesse»

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, intervenuto sulle frequenze di Radio Cusano Campus, ha richiesto al Governo italiano l’attivazione di misure straordinarie per permettere al mondo del calcio di far fronte alla crisi derivante dall’emergenza Coronavirus.

«Chiediamo al Governo la costituzione di un fondo salva calcio dove devono entrare risorse della Federazione e risorse che devono derivare dalle scommesse. Le società sono titolari di un diritto di autore, l’evento sportivo è un prodotto sul quale si scommette, della tutela del diritto d’autore chiediamo quella percentuale dell’1% che deve entrare in questo fondo».