Gravina ci crede ancora: «Vialli sta riflettendo sull’incarico»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Figc Gravina spera che Vialli accetti il ruolo di capo delegazione: «Il suo interesse ancora molto vivo»

Sono giorni decisivi per la cessione della Sampdoria: il presidente Massimo Ferrero continua a smentire qualsiasi trattativa e il numero uno della Figc Gabriele Gravina continua a sperare che Gianluca Vialli accetti il posto di capo delegazione della nazionale italiana. Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io, Gravina conferma l’interesse all’incarico da parte dell’ex blucerchiato: «Vialli continua a coltivare questa sua disponibilità, che non è venuta meno e anzi si rafforza giorno dopo giorno. Sta riflettendo nel trovare i giusti equilibri tra la sua vita privata, gli impegni professionali e il nuovo incarico. Ho dettagliato una serie di impegni che potrebbero coinvolgerlo come capo delegazione, sta riflettendo ma il suo interesse è ancora molto vivo».