Gullit vs Mancini, l’ex tecnico nerazzurro: «Gullit è solo invidioso»

mancini
© foto www.imagephotoagency.it

Ex compagni di squadra che non se le mandano a dire, Ruud Gullit e Roberto Mancini non vanno per il sottile. Inizia l’Olandese a “criticare” l’operato del Mister nerazzurro prima che lasciasse definitivamente l’Inter: «Mancini non ha lavorato molto in fase di preparazioneperchè pensava di andare via ed ha lasciato così a de Boer una squadra poco pronta. A Frank toccherà ricostruire una squadra fatta da troppe individualità e poco collettivo» afferma ai microfoni di Ziggo Sport.

 

Mancini, a cui non manca certo il carattere per rispondere a tono, taglia corto e la mette sul piano dell’invidia: «Gullit è stato un grande calciatore, ma non credo che ci sia bisogno di rispondere alle sue parole. Nel calcio dopo essere stati dei grandi sul campo e non essere riusciti a fare altro al termine della carriera spinge a parlare male degli altri. Gullit non è il solo, ma sappiamo che l’invidia è una brutta bestia».

Articolo precedente
SpallettiQui Trigoria – Juan Jesus rientra, individuale per Perotti
Prossimo articolo
Fair Play Finanziario: ridotto il monte ingaggi di 3-4 milioni