Hellas Verona, parla il dottore: «Per ora stanno tutti bene»

Gabbiadini Coronavirus
© foto Db Genova 08/03/2020 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Pawel Dawidowicz-Manolo Gabbiadini

Il responsabile sanitario dell’Hellas Verona Donato fa il punto della situazione: «Per il momento nessuno ha sintomi»

Il Responsabile Sanitario di Hellas Verona FC, Dario Donato, è intervenuto in diretta a Radio Verona, per fare il punto della situazione e spiegare i motivi per i quali staff tecnico, calciatori e dirigenti presenti a Genova hanno seguito la procedura dell’isolamento domiciliare volontario, procedura avviata subito dopo la riscontrata positività al COVID-19 dei calciatori della Sampdoria.

«Per ora i membri dello staff tecnico e dirigenziale e tutti i giocatori stanno bene: nessuno ha registrato sintomi di allarme, come possono essere febbre, tosse o disturbi alle vie respiratorie, ma devo dire che è ancora presto per dire con certezza che il pericolo è scongiurato. Il tempo di monitoraggio dell’isolamento volontario? Le canoniche due settimane rimangono un tempo affidabile per poter dire che la squadra è sana. Chiaro che, se dopo dieci giorni, non si presenteranno sintomi, allora sarà altamente improbabile che qualcuno abbia contratto il virus».