Connettiti con noi

Focus

Il 2020 di Alex Ferrari alla Sampdoria

Federico Nardi

Pubblicato

su

ferrari sampdoria

Il 2020 di Alex Ferrari alla Sampdoria: ripercorriamo l’anno solare del difensore con la maglia blucerchiata

C’è chi guarda con affetto a questo 2020 per quanto mostrato in campo e chi, invece, non vede l’ora di lasciarsi tutto alle spalle e salutare l’anno che sta per volgere al termine. Tra questi c’è sicuramente Alex Ferrari. Il difensore della Sampdoria vuole rinchiudere nel dimenticatoio gli ultimi mesi, che lo hanno visto vittima di un brutto infortunio: rottura del legamento crociato in allenamento e un lungo stop di 199 giorni. Lui, che aveva appena iniziato la sua scalata nell’undici titolare dell’allora neo tecnico Claudio Ranieri.

Il classe ‘94, però, non si è perso d’animo e ha cominciato con forza e determinazione il suo iter di recupero, riassaporando l’odore del campo nel finale della passata stagione (seppur solamente per prendere posto in panchina). Con l’inizio del nuovo campionato, l’ex Bologna e Verona ha racimolato cinque presenze, mantenendo costantemente un buon rendimento anche quando utilizzato da terzino destro. Purtroppo un infortunio muscolare patito contro il Crotone lo scorso 19 dicembre lo ha costretto all’ennesimo rallentamento della sua carriera. Un 2020 da cancellare, ma non per colpa sua.

Advertisement