Il Coronavirus affatica la Sampdoria. Ranieri: «Ecco cosa ho notato»

Cagliari Calciomercato Sampdoria 2019 ranieri delusione moduli
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Ranieri sulle conseguenze del Coronavirus: «Ho notato che qualcuno ci mette di più a recuperare. Inciderà sulle scelte»

La Sampdoria è stata la squadra di Serie A maggiormente colpita dal Coronavirus e, nonostante nessun giocatore abbia avuto a che fare con seri problemi di salute, adesso le conseguenze dell’infezione si fanno sentire in allenamento. Ad ammetterlo è lo stesso tecnico blucerchiato Claudio Ranieri ai taccuini de Il Secolo XIX.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

«Strascichi? Sì, li ho notati. Qualcuno ha bisogno di più secondi per recuperare rispetto a prima. In un ritmo di partita alto ecco che questo calciatore viene a soffrire. Non sappiamo bene quanto coinvolge cuore o polmoni. Gli esami richiesti dal protocollo sono stati superati da tutti. Evidentemente però ci sono forme di allenamento che devono ancora tornare a sopportare meglio. Inciderà sulle mie scelte, soprattutto all’inizio. Già quando si gioca ogni 3 giorni non posso utilizzare sempre gli stessi, in più devo considerare anche questo aspetto».