Il Coronavirus aiuta Ferrero: le scadenze in tribunale slittano ancora

ferrero stipendi sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero prende tempo grazie al Coronavirus: le scadenze per Eleven Finance e Farvem slittano a fine maggio

Difficile a dirsi, ma c’è anche chi da questa emergenza Coronavirus riesce a trarre vantaggi. Massimo Ferrero e la sua famiglia, ad esempio, stanno continuando a vedere procrastinate le scadenze del Tribunale di Roma, che il 21 e il 23 marzo avrebbe dovuto decidere se accettare o meno la richiesta di concordato preventivo per le due società sull’orlo del fallimento (Farvem Real Estate ed Eleven Finance).

Dapprima slittati a fine aprile, adesso i termini sono stati nuovamente rivisti e, con l’ultimo decreto legge varato dal Governo italiano, il presidente della Sampdoria ha visto prolungare fino all’11 maggio la sospensione del compimento di qualsiasi atto di procedimenti civili. Le nuove date limite, entro il quale il Viperetta sarà tenuto a presentare un piano di risanamento debiti delle proprie imprese, dovrebbero essere fissate per il 24 e 26 maggio.