Il mondo capovolto di Sala: da possibile partente a titolare

© foto Valentina Martini

Da esodo estivo in cerca di una squadra a possibile titolare contro l’Udinese: Sala convince Giampaolo e si prende la fascia destra

Domenica sera a partita contro l’Udinese segnerà l’esordio della Sampdoria in campionato. Un esordio in vista del quale l’allenatore doriano Marco Giampaolo sta ancora valutando la migliore formazione possibile da mandare in campo contro i friulani, date le assenze certe – Gianluca Caprari squalificato e Dennis Praet infortunato – e possibili – Fabio Quagliarella, per esempio, potrebbe non essere ancora al 100%, così come Gregoire Defrel. Ci potrebbero essere dunque alcune sorprese dettate dalla necessità, ma anche altre date da una libera scelta del tecnico. Una di queste potrebbe riguardare Jacopo Sala: il terzino, che in estate era formalmente sul mercato, non ha trovato collocazione altrove ed è rimasto in blucerchiato, svolgendo il ritiro con la squadra.

Un ritiro che, secondo Il Secolo XIX, Giampaolo ha valutato come pressoché perfetto, tanto che nelle amichevoli precampionato e in Coppa Italia il titolare sulla destra è stato proprio il classe ’91. L’idea dell’allenatore blucerchiato potrebbe dunque essere quella di partire a Udine con il numero 7 dal primo minuto sulla fascia destra, portando Bartosz Bereszynski in panchina. Una scelta certamente coraggiosa da parte di Giampaolo, dato che spesso e volentieri l’ex Hellas ha dimostrato di non essere certo un ottimo interprete del ruolo: starà eventualmente a Sala dimostrare a Udine, ed eventualmente nelle partite successive, che il proprio tecnico ci ha visto giusto.

Articolo precedente
dodô sampdoriaDodô verso il riscatto, il Santos: «La nostra proposta alla Samp»
Prossimo articolo
Sconcerti boccia il mercato della Samp: «Meglio il Torino»