Sampdoria, il riscatto delle seconde linee: da Jankto a Regini. L’analisi

regini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria dovrà affidarsi alle riserve in vista del match contro il Bologna: da La Gumina a Regini, si cerca il rilancio come fatto con Jankto

Jakub Jankto è un fulgido esempio di come un giocatore rimasto finora in ombra alla Sampdoria si possa rilanciare e predersi la scena. Il club doriano spera che non sia un caso isolato ma che anche altri giocatori che, per il momento, non sono riusciti a imporsi trovino il loro spazio nello scacchiere di Claudio Ranieri.

LEGGI ANCHE – Ekdal e Thorsby in nazionale: Adrien Silva sfrutta la sosta

Le partite contro Bologna, in Coppa Italia contro il Genoa e poi con il Torino, possono essere un ottimo banco di prova per le seconde linee della Sampdoria. Da Antonino La Gumina, in attacco, a Vasco Regini in difesa. Per il terzino è quasi certo un posto da titolare nella prossima al Ferraris, mentre per l’attaccante è probabile un ingresso a partita in corso.