Il vocabolario di Marco Giampaolo

© foto Valentina Martini

Giampaolo è mister perfezione: esige attenzione e cura dei dettagli. Ecco il suo vocabolario

È iniziata la seconda settimana di ritiro e la Sampdoria continua la preparazione sotto l’occhio di Marco Giampaolo e dei dirigenti saliti a Ponte di Legno. Il tecnico è famoso per essere pignolo, attento anche ai più piccoli dettagli. I nuovi arrivati stanno sperimentando i suoi metodi di allenamento e il suo vocabolario da campo. La difesa è sicuramente il reparto più bersagliato dai consigli e dalle correzioni: i movimenti della linea sono un vero mantra e Giampaolo non concede errori o distrazioni, proprio per evitarle ha anche fatto abbassare la musica accanto al campo di allenamento. Come riporta Primocanale, lo si sente urlare “scivola” durante le esercitazioni della retroguardia, oppure “pizzica” quando i centrocampisti devono salire e la “controparte” che è il portatore di palla. E poi c’è il drone, strumento che il tecnico doriano tiene in forte considerazione per studiare ed esaminare quanto fatto durante le sessioni di allenamento. Oggi il mezzo è stato vittima di un leggero fuoriprogramma, finendo nel bosco, alle spalle del campo, e rimanendo impigliato tra i rami degli alberi.

Articolo precedente
Sampdoria GenovaFerrero incontra Bucci: «Troveremo una soluzione per lo stadio»
Prossimo articolo
La Sampdoria pensa a Ciciretti: la situazione