Ilicic: «Siamo un po’ calati, ma non si può vincere sempre. Credo ancora nel terzo posto»

Ilicic
© foto www.imagephotoagency.it

23 presenze in stagione e 11 gol collezionati per Josip Ilicic, attaccante della Fiorentina. Il numero 72 sarà uno degli uomini che la Sampdoria dovrà tenere maggiormente d’occhio durante la prossima partita: un ottimo mancino da calcio piazzato, intelligenza tattica, dribbling e velocità gli hanno permesso di conquistare la fiducia di Paolo Sousa e di ottenere ottimi risultati dopo la scorsa annata così e così.

Il trequartista sloveno, ora in ritiro con la propria Nazionale per preparare le amichevoli in vista dei Campionati Europei, è intervenuto in conferenza stampa parlando anche dell’attuale situazione della Viola e degli obiettivi per questo finale di campionato: «Possiamo essere contenti per quello che abbiamo fatto finora. Abbiamo ottenuto degli ottimi risultati. Siamo un po’ calati nelle ultime partite – riporta Tuttosport – ma è abbastanza normale perchè non si può vincere sempre. Gli alti e bassi fanno parte del gioco. Peccato aver accumulato un distacco importante dalla Roma. Sarà difficile riprenderli al terzo posto, ma noi lotteremo fino alla fine per questo obiettivo».