Incontro Samp-Juve: vicino il riscatto di Audero

audero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria vuole riscattare Audero: oggi incontro con la Juventus, che chiede l’inserimento di Peeters nella trattativa

CALCIOMERCATO 2018/19: LE OPERAZIONI DELLA SAMPDORIA

La Sampdoria vuole affidare la propria porta a Emil Audero anche per la prossima stagione. Il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo è molto soddisfatto del rendimento dell’estremo difensore scuola Juventus e la società di Corte Lambruschini sta facendo di tutto per assicurarsene il cartellino anche in vista della prossima stagione. La situazione economica è nota: la Samp vanta un diritto di riscatto sul giocatore per 14 milioni – oltre al milione già speso in estate per il prestito -, la Juve può riprendere il controllo sul portiere versandone altri 6 alla Sampdoria, per una valutazione totale di 20 milioni.

I blucerchiati, però, vorrebbero impedire che la Juventus riscattasse il giocatore: ecco perché, come rivela Il Secolo XIX, sarebbe oggi in programma un incontro con i bianconeri per decidere il destino di Audero. La Samp farà presente alla società di Corso Galileo Ferraris che l’obiettivo è quello di puntare su Audero anche per i prossimi anni, e, per il momento, le sensazioni sulla buona riuscita dell’operazione sono buone: già a gennaio, o al più tardi a giugno, la Samp riscatterà Audero, che potrebbe diventare dunque di proprietà blucerchiata nel caso in cui la Sampdoria riuscisse a convincere la Juventus a non esercitare il contro-riscatto. La Juventus, però, avrebbe chiesto l’inserimento nella trattativa del centrocampista della Primavera blucerchiata Daouda Peeters – che terminerebbe comunque la stagione con a Genova: il regista piace ai bianconeri e alla Samp servirebbe per abbassare il prezzo del riscatto di Audero, convincendo i bianconeri a non esercitare la contro-opzione sul portiere. Su queste basi, l’affare con la Juventus potrebbe arrivare alla fumata bianca in breve tempo.

Articolo precedente
regini sampdoriaLa Spal vuole Regini: la situazione
Prossimo articolo
quagliarella sampdoriaMancini dà l’ok: Quagliarella torna in nazionale