Infantino guarda al 2021: «Bisogna trovare equilibrio tra gare di club e nazionali»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha fatto un bilancio del 2020 e ha stilato gli obiettivi in vista del nuovo anno

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha fatto un bilancio del 2020 in vista del nuovo anno. Ecco le parole rilasciate in occasione dei Globe Soccer Awards di Dubai.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Ranieri: «Siamo ripartiti con la stessa squadra dello scorso anno»

2020 – «È stato un anno difficile, in cui anche il calcio si è fermato. E ci ha fatto capire che ci sono cose anche più importanti. Ma proprio durante quest’ anno, e in quelli a venire, il calcio deve dare un messaggio di unità e solidarietà. Dobbiamo dare speranza».

AIUTI – «Abbiamo creato un fondo di 1,5 miliardi per aiutare, non le big ma tutto il movimento, comprese le donne. E in futuro dobbiamo investire nel resto del mondo».

OBIETTIVI – «Dobbiamo pensare al futuro del calcio e alla salute dei giocatori, rivedendo i format delle competizioni e riducendo i viaggi. Bisogna trovare un equilibrio migliore tra gare di club e impegni delle nazionali».