Investimenti in Genoa e Sampdoria: Toti chiama gli imprenditori liguri

Sampdoria Genoa Bucci
© foto www.imagephotoagency.it

Il governatore della Liguria Toti sui mancati investitori per Genoa e Sampdoria: «Vorrei che questo cambiasse»

Il governatore della Liguria Giovanni Toti è rammaricato nel vedere l’assenza di investitori liguri nel calcio, con riferimento al Genoa e alla Sampdoria: «È vero, esistono grandi patrimoni, c’è quella che si potrebbe definire la buona borghesia ligure».

«Si vede che preferisce ancora giocare in difesa. Se ho un rammarico è che nelle grandi operazioni di rinnovamento che abbiamo lanciato non ci sono mai capitali liguri. Forse è ritrosia, timidezza, prudenza. Vorrei che cambiasse», precisa a Il Giornale del Piemonte e della Liguria.