Jankto consola la Samp: «Capitano giornate così»

jankto sampdoria-milan
© foto Valentina Martini

Jankto dopo Sampdoria-Milan: «Grande partita, ma capitano giornate così. Mi dispiace per Linetty»

SAMPDORIA-MILAN: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-MILAN: LA FOTOCRONACA
SAMPDORIA-MILAN: LE PAGELLE

Patrick Cutrone espugna il “Ferraris” e, con una doppietta, condanna la Sampdoria a uscire anzitempo dalla Coppa Italia. Il centrocampista blucerchiato Jakub Jankto è convinto che il Milan abbia raccolto più di quanto seminato: «Sono deluso perché abbiamo fatto veramente un grande partita – ha esordito ai microfoni di SampTV – abbiamo avuto più occasioni di loro ma purtroppo in queste giornate ne puoi avere anche 20 senza riuscire a fare gol. Succede. Anche fisicamente stavamo meglio di loro, e questa è sicuramente una cosa positiva che possiamo sfruttare in campionato». 

Una buona prova, quella del ceco, che questa sera è subentrato all’infortunato Karol Linetty: «Provo a mettere in difficoltà il mister, quando entro do tutto, anche se mi dispiace per Linetty che si è fatto male. Volevo fare di tutto da subito, entrare in scivolata e rischiare, ma non è facile quando sei così freddo». Ottimismo per la seconda metà di stagione: «Sono convinto che possiamo fare ancora meglio del girone di andata, insieme possiamo fare benissimo. Io lavoro per essere sempre più forte del giorno prima – conclude Jankto – è l’unica promessa che posso fare».