Jankto e il test anti Coronavirus: «Che fastidio quel bastone nel naso»

jankto sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Jakub Jankto, centrocampista della Sampdoria, ha parlato dei test anti Coronavirus che vengono effettuati nel mondo calcistico

Il centrocampista della Sampdoria, Jakub Jankto, ha parlato della spiacevole sensazione che si prova ad effettuare i tamponi anti Coronavirus.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, l’intervista integrale al centrocampista Jakub Jankto

TEST – «I test in Italia si svolgono quasi ogni giorno. Non è piacevole. A volte ti svegli male e poi ti mettono un lungo la mattina e non sei affatto dell’umore giusto per farlo. Noi giocatori facciamo di tutto perché si possa giocare. I club spendono molti soldi per i test, più tutto quello che sta intorno. Sono particolarmente contento che si possa giocare».