Juric scarica Pazzini: «Ha segnato poco in Serie A»

pazzini verona
© foto www.imagephotoagency.it

Juric non punta su Pazzini per conquistare la salvezza dell’Hellas Verona: «Alla sua età si perde forza e tiro»

Sul cammino della Sampdoria, dopo la sfida al “Ferraris” contro l’Inter, c’è l’Hellas Verona di Ivan Juric. La squadra gialloblù è a cinque punti in classifica, grazie a una vittoria e due pareggi conquistati in questo avvio di campionato. L’obiettivo è il mantenimento della categoria e il tecnico sembra aver chiaro su chi pensa di contare e chi no.

L’ex blucerchiato Giampaolo Pazzini non sembra rientrare nelle prime scelte di Juric, come confermato in conferenza stampa dal tecnico ex Genoa. L’attaccante è accusato di essere poco prolifico sebbene nella massima categoria abbia realizzato ben 111 reti, sia andato in doppia cifra nella stagione 2018/19 e abbia contribuito con due gol alla promozione dell’Hellas Verona: «Pazzini ha segnato poco in A negli ultimi anni, non credo risolverà i problemi. Lo userò se sento che può darci qualcosa in più. A quell’età non perdi la corsa, ma la forza, il tiro, altre cose».