Juventus Napoli, De Laurentiis: «Non potevamo partire»

de laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis scrive a Serie A e FIGC chiedendo il rinvio della gara contro la Juventus

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si rivolge alla Serie A e alla FIGC in merito al rinvio del match contro la Juventus.

RINVIO –  «Non potevamo partire, la Asl ha preso in considerazione la possibilità della deroga prevista dal protocollo, ma non ci ha dato il via libera, dovete rinviare la partita».

CONDIZIONI –  «Si osserva come la ASL Napoli 2 Nord abbia precisato, anche alla luce della Circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020, l’insussistenza delle condizioni per autorizzare la trasferta dei calciatori in isolamento a Torino, così come la ASL Napoli 1 Centro ha confermato la totale condivisione con quanto riferito dal Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale Campania secondo cui i soggetti destinatari della nota ASL di data odierna sono tenuti a non allontanarsi dal domicilio. A fronte di tali evidenze, chiare e non interpretabili, vogliate prendere atto del fatto che la scrivente non è stata autorizzata ad effettuare la trasferta di Torino per determinazione degli enti pubblici preposti».