Connettiti con noi

News

Juventus Napoli, Sconcerti: «Sentenza corretta anche senza un torto chiaro»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato del caso Juventus Napoli, commentando la sentenza del giudice Sportivo che si è espresso a favore dei bianconeri

Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato, ai microfoni di TMW Radio, della questione Juventus Napoli, commentando la sentenza che ha decretato la sconfitta a tavolino e la penalizzazione per i partenopei.

SENTENZA- «Sentenza corretta, a me sarebbe piaciuto però se si fosse giocata. Se si vuole continuare a giocare, era l’unica sentenza possibile. Ora vedremo il ricorso. Le parole di Spadafora sul Protocollo e la rinnovata fiducia in questo avevano anticipato la sentenza».

RICORSO- «Il problema è che tutto si basa sul concetto della causa di forza maggiore. Qui non è stata riconosciuta. Se un altro giudice si fa un’idea diversa, può anche darsi che il giudizio venga ribaltato. Non c’è un torto chiaro, è evidente, tutti hanno delle ragioni. La Juve ha fatto quello che doveva, il Napoli ha forzato una situazione che si è venuta a creare ma aveva anche lei le sue ragioni. Non sarebbe straordinario se si arrivasse a uno stravolgimento della sentenza».