Connettiti con noi

Avversari

Juventus, Allegri: «Dovevamo essere 3-0 dopo venti minuti contro la Sampdoria»

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha commentato la vittoria ottenuta contro la Sampdoria: le sue dichiarazioni

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha commentato la vittoria ottenuta contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

PARTITA – «La fase difensiva la squadra l’ha fatta bene, abbiamo sbagliata sul calcio d’angolo del 2-1 e sul 3-2 abbiamo preso gol a campo aperto. Abbiamo avuto diverse opportunità, anche per il 4-1. Adesso pensiamo al Chelsea».

DYBALA – «Sicuramente non ci sarà né col Chelsea né col Torino. Vediamo dopo la sosta, questi infortuni fanno parte della stagione e del gioco».

KULUSEVSKI – «Ha fatto bene, può giocare anche da mezzala e fare meglio, non con spalle alla porta».

CAMBI – «Ho inserito Ramsey perché Locatelli e Bentancur erano stanchi e avevo bisogno di un palleggiatore. Con Chiellini abbiamo cambiato la difesa».

GOL – «Oggi dopo 20 minuti dovevamo stare 3-0, ed è tutta un’altra partita. È un momento così che va superato. Ci saranno prestazioni diverse anche per 90 minuti, anche la Juventus non può dominare per 90 minuti».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU JUVENTUSNEWS24