Connettiti con noi

News

Juventus-Sampdoria, i voti dei quotidiani sportivi: Caputo peggiore in campo, si salva Conti

Pubblicato

su

Juventus-Sampdoria, i voti dei quotidiani sportivi: Caputo peggiore in campo, si salva Conti

La Sampdoria viene travolta dalla Juventus tra le mura del Allianz Stadium. Ecco i voti dei maggiori quotidiani sportivi italiani, come La Gazzetta dello Sport, Tuttosport e Corriere dello Sport.

JUVENTUS-SAMPDORIA: QUI I VOTI DI SAMPNEWS24


Napoli Sampdoria: migliori e peggiori di Tuttosport

Augello 4.5 – Cuadrado ha un altro passo, lui boccheggia da subito. Sbaglia pure sui rinvii.

Murru 4.5 – Dal suo lato la Juventus entra come vuole e si diverte a suon di sfondamenti.

Caputo 4.5 – Conquistatore di punizioni nel primo tempo, molto in affanno nella ripresa.

Falcone 5.5 – Ha responsabilità su due dei quattro gol subiti, però ne ha evitati almeno altrettanti. Ha riflessi felini su Morata, Cuadrado, Rugani e Dybala.

Conti 5.5 – Dormicchia su Alex Sandro quando il brasiliano prova ad aggredire. Il gol dopo un bacio al secondo palo è un lampo nel buio.


Napoli Sampdoria: migliori e peggiori de La Gazzetta dello Sport

Falcone 6.5 – D’accordo, sulla punizione dell’1-0 non fa una gran figura. E il passaggio del 3-1 è un mezzo suicidio. Ma se alla fine il conto è onesto è merito suo: evita almeno altri quattro gol.

Conti 6 – Si guadagna la sufficienza appena prima di uscire con il gol di atalantina memoria. Prima, è un po’ leggerino e pare pure scoraggiato.

Thorsby 4.5 – Stranamente assente, lui che mette sempre sostanza nelle sue partite, perde persino i contrasti e fatica pure a leggere i tagli interni di Rabiot.

Askildsen 4.5 – Davanti all’unica sliding door che si apre, sbatte il colpo di testa del possibile 2-2 fuori dalla porta. Se ci aggiungiamo che a centrocampo è trasparente, la partitaccia e il votaccio sono serviti.


Napoli Sampdoria: migliori e peggiori del Corriere dello Sport

Falcone 4.5 – Prodezze ed errori pesantissimi. bene due volte su Cuadrado, Rugani e Morata. Rovina tutto con l’intervento goffo sulla punizione del colombiano e con il disimpegno che porta al terzo gol.

Caputo 4.5 – Assente ingiustificato: non la vede proprio mai

Bereszynski 5 – Serata complicata: causa la punizione del vantaggio, che poi gli passa tra le gambe in barriera.

Conti 6.5 – Prima da titolare per l’ex milanista e prima gioia con un diagonale perfetto che riapre la partita.