Keita Sampdoria, lunga inattività e tanti dubbi: subito in campo a Firenze?

Keita Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Keita terminerà oggi il ciclo di visite mediche prima di diventare a tutti gli effetti un calciatore della Sampdoria. Tanti i dubbi legati alla lunga inattività

Keita Balde terminerà oggi il suo iter di visite mediche e, se farà in tempo, salirà a Bogliasco per prendere confidenza con l’ambiente i compagni e il tecnico Claudio Ranieri.

L’allenatore della Sampdoria spera di poter contare fin da subito su Keita e di inserirlo, come fatto per Antonio Candreva, già contro la Fiorentina. I dubbi sono legati alla lunga inattività: l’ultima partita disputata con il Monaco infatti risale al 29 febbraio 2020, prima del lockdown.