Kownacki e quel rigore sbagliato a Cagliari: «Un giorno risponderò agli insulti»

kownacki sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Kownacki e quel rigore sbagliato a Cagliari: «Quanti insulti ricevuti. Ma un giorno risponderò»

In una lunga intervista a sportowefakty.pl, l’ex attaccante della Sampdoria Dawid Kownacki ha ricordato le ore successive a quel rigore sbagliato a Cagliari nel settembre del 2018, che impedì ai blucerchiati di ottenere all’ultimo respiro la vittoria.

Ecco le parole del classe ’97: «Non ho mai ricevuto così tanti messaggi dai tifosi. Ci sono stati insulti, ma il 99% erano scommettitori che si lamentavano con me per aver perso la schedina. “Mi devi 300 euro” oppure “comprami un Iphone, perché se avessi vinto me lo sarei comprato”. Forse può essere divertente, ma mi facevano paura che fossero così tanti, oltre mille messaggi. Se ho risposto? No, sono stato saggio, ma probabilmente un giorno lo farò», ha concluso Kownacki.